COMUNICATI






Comunicati, agenda, scadenze

Dal 21 settembre la quinta edizione del Festival nazionale Serpente Aureo Città di Offida

Dal 21 settembre all’8 dicembre si terrà la quinta edizione del Festival nazionale di Teatro amatoriale Serpente Aureo Città di Offida. La prima opera che andrà in scena sabato prossimo, alle ore 21:15, sarà Le Chat Noir della Compagnia dell’Orso di Lonigo (Vi).
In meno di una settimana sono già stati venduti 147 abbonamenti.

“Un festival che cresce tanto di anno in anno – commenta l’Assessore alla Cultura, Isabella Bosano – Sono 115 le opere arrivate da tutta Italia, hanno partecipato anche le isole, Sicilia e Sardegna. La manifestazione è motivo di orgoglio per l’Amministrazione e ringrazio per questo il Gad’A (Gruppo Amici dell’Arte) per il lavoro certosino. Scegliere non è semplice: è un lavoro complesso che loro svolgono con passione e competenza”.

Per il presidente del Gad’A, Piero Petrocchi, il festival è la scommessa vinta di un salto nel buio:
“Oggi parliamo del festival tra i più importanti delle Marche per il numero delle compagnie che partecipano e qualità delle opere. Abbiamo selezionato opere che possano piacere al pubblico. Molte delle compagnie che si esibiranno hanno avuto diversi riconoscimenti nazionali. Crescere ogni anno è il nostro obiettivo e vorremo spingerci oltre, vorremmo aumentarne di un’opera il festival, magari internazionale e in lingua. Non posso che ringraziare l’Amministrazione comunale per il fondamentale contributo”.

Tra le novità di questa edizione c’è il coinvolgimento dei giovani. “Oltre al lavoro con le scuole - spiega Mauro Moretti del Gad’A - quest’anno abbiamo affiancato alla giuria classica anche una giuria di giovani (sui 14 anni). Sono i protagonisti del corso di teatro che viaggia parallelamente al festival. Cinque ragazzi formuleranno punti di vista sulle opere. Posso già anticipare che dopo Carnevale abbiamo previsto una rassegna di teatro per ragazzi”.

Il Festival, proprio per cercare di avvicinare i più giovani viene promosso sui social anche con l’iniziativa “Selfie a teatro”.
Anche quest’anno chi andrà a teatro potrà usufruire di una convenzione con diversi ristoranti offidani che proporranno menu a 15 euro garantendo a tutti di arrivare puntuali a teatro. Questi sono: Ophis, La Botte, Vistrò, La Rosa di Venti e Cantina Offida.

“Con il Festival ci si sente coinvolti in un percorso culturale condiviso che inorgoglisce tutta l’Amministrazione– conclude il Sindaco Luigi Massa - averlo reso così partecipato è un merito del Gad’A: una squadra di gente appassionata con figure in grado di decidere, quantificare e programmare un festival di arte, coinvolgendo il tessuto economico di Offida.
È un’iniziativa in linea con tutto ciò che Offida propone, che si mette in relazione con l’Italia e magari in futuro anche con l’Europa. Il numero sempre maggiore di compagnie che vorrebbero partecipare al Festival, la qualità delle opere, la grande richiesta di biglietti, la bellezza del Serpente Aureo pieno, pongono ancora una volta Offida, ai massimi livelli nazionali”.


Ecco il programma completo con le opere selezionate:
-Sabato 21 settembre “LE CHAT NOIR” Compagnia dell’Orso di Lonigo (VI) ;
-Sabato 05 ottobre “NEL NOME DEL PADRE” Compagnia Corte dei Folli di Fossano (CN) ;
-Sabato 19 ottobre “L’ULTIMO BOTTONE (QUEI DUE!)” Compagnia dell’Eclissi di Salerno;
-Domenica 27 ottobre “RITORNO IN PARADISO” Compagnia DonAttori di Ascoli Piceno ;
-Sabato 09 novembre “NAPOLI MILIONARIA” Compagnia Il Dialogo di Cimitile (NA) ;
-Domenica 17 novembre “UNA VOLTA NELLA VITA” Compagnia Quanta Brava Gente di Grottaglie (TA);
-Sabato 30 novembre “LA LUCIDITA’ DELLA BILANCIA” Compagnia Teatro Villaggio Indipendente di Settimo Torinese (TO);
-Domenica 8 dicembre FUORI CONCORSO tg“TIENIMI PER MANO” della Compagnia Viandanti
Sognatori di Taranto e serata di premiazione.

(Ufficio Relazioni con il Pubblico - 19/09/19)