: Turismoffida

: Eventi e Manifestazioni

: Mailing list

Previsioni meteo

: Varie

Sanità

Offida on line:

Il Sindaco

 

MASSA LUIGI
Sindaco (Bilancio, Personale, Affari Generali, Sanità, Società)

Foto del Sindaco di Offida

Sono nato ad Appignano del Tronto 51 anni fa, ho avuto la fortuna, anche se allora non potevo saperlo, della scelta di mio padre di trasferirsi ad Offida.
Ho tre fratelli: Francesco, Pierpaolo e Roberto, i due più giovani sono nati nel nostro ospedale. Ho vissuto sino all’età di sei anni nel nostro splendido centro storico in Via Garibaldi: P.zza Bergalucci e le “Cas Vass” i luoghi della mia infanzia, ho frequentato l’asilo delle Suore e qualche reprimenda me la sono presa, mai tante come quelle di mia madre. Ho ascoltato le voci, i suoni e gli odori delle nostre rue.
Poi ci siamo trasferiti su a “li Ca’pccì” e ricordo i percorsi mattutini, con mio fratello minore, per andare a scuola. Gli anni nella scuola Ciabattoni, le corse giù a la “Pineta”, altri pezzi della mia infanzia.
Mi sono diplomato al Liceo Scientifico di Ascoli: ”ma che ne sapete voi” la frase di noi Offidani con cui esprimevamo l’orgoglio ed il vanto, nei confronti dei compagni di scuola “cittadini”, per il nostro carnevale.
I percorsi della vita mi hanno portato poi a fare varie esperienze lavorative tra cui quella in uno studio di consulenza contabile e fiscale, fino ad incontrare la strada di un’associazione di produttori vitivinicoli, di cui sono dipendente da circa 22 anni.
Grazie a quest’opportunità ho conosciuto ed apprezzato l’eccezionale importanza della nostra valenza produttiva agricola, le tante aziende, i nostri straordinari paesaggi rurali con i vigneti, gli oliveti che, non solo per necessità lavorativa, sono divenuti parte della mia consapevolezza di vivere in un territorio straordinario.
Sono sposato dal 2003 con Daniela che mi continua a sopportare.
Nel 2004 la mia prima esperienza amministrativa, grazie alla fiducia di diversi miei concittadini fui eletto in Consiglio Comunale con “Offida Solidarietà e Democrazia” con il Sindaco D’Angelo: cinque anni per fare esperienza di un lavoro di gruppo condiviso e sempre indirizzato al perseguimento della crescita della nostra città.
Rieletto nel 2009 ebbi la responsabilizzazione, dal Sindaco Lucciarini, di seguire, tra gli altri, gli Assessorati al Bilancio, ai Servizi Sociali ed alla Scuola. Quegli anni sono quelli che mi hanno formato: la consapevolezza della responsabilità di essere un amministratore e misurarsi, in anni difficili per tutti i Comuni, con l’esigenza quotidiana di mediare tra l’anima del responsabile del bilancio comunale ed il necessario, sentito e giusto, sostegno alle fragilità sociali. La conoscenza dei quartieri della nostra Città: Grifoli, Borgo Miriam, Santa Maria Goretti, San Lazzaro, La Lava, La Madonetta, San Barnaba: comunità con proprie specificità che costruiscono la completezza della collettività di Offida; il rapporto con gli uffici e la macchina comunale e, soprattutto, il confronto ed il dialogo con i concittadini.
Ho affinato in quegli anni un mio, forse naturale, approccio alla condivisione, all’ascolto ma ho appreso che fatto ciò, imprescindibilmente, un amministratore ha il dovere di decidere, l’ho fatto, lo abbiamo fatto, sempre guardando alla nostra collettività, ad obbiettivi di miglioramento della nostra Città.
E’ stato così perché “Offida Solidarietà e Democrazia” rappresenta molto più dell’impegno, dedizione e lavoro che vi hanno dedicato le donne e gli uomini che ne hanno sostanziato l’azione ed il progetto e mi piace definirla come una casa che negli anni è stata costruita, ampliata, resa funzionale grazie a tutta la nostra comunità, agli Offidani che ci hanno riversato impegni, passioni, progetti comuni, i loro sogni.
Da Sindaco continuerò ad impegnarmi, con i miei Assessori ed il Gruppo Consiliare, in questo percorso di dare rispondenza alla passione dei nostri concittadini che si esprime in partecipazione, ci appartiene ed è il nostro principale valore, è il valore su cui vogliamo fondare nuovamente il futuro del nostro progetto e di Offida. Sono determinato nel poter affrontare la sfida lo farò, lo faremo, con umiltà e consapevoli di confrontarci con un solido presente e l’aspirazione di migliorare dove necessario.
Politicamente ho sempre militato nelle fila del Partito Democratico essendo stato componente, negli anni, del Direttivo del Locale Circolo, della Segreteria e da ultimo, dal marzo 2015 al gennaio 2019, ricoprendone il ruolo di Segretario da cui mi sono dimesso ritenendolo doveroso rispetto al percorso di impegno amministrativo.

Orari ricevimento:

  • Martedì: ore 9,30 - 13,00 per appuntamento
  • Giovedì: ore 9,30 - 13,00