S.U.A.P. - Progetto in Variante al P.R.G.

 

Ufficio di riferimento:

Ufficio Urbanistica

 

descrizione:

S.U.A.P. – PROGETTO IN VARIANTE AL P.R.G.
(Art. 8 del D.P.R. n. 160/2010).


DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO CON INDICAZIONE DEI RIFERIMENTI NORMATIVI
La presente procedura è disciplinata dall’art. 8 del D.P.R. n. 160/2010, dall’art. 26 della L.R. n. 34/92 e dagli articoli 14 e 14-quinquies della L. n. 241/90 e si applica per la realizzazione di interventi, che riguardino attività produttive, comportanti variante allo strumento urbanistico vigente. In tali casi il responsabile dello S.U.A.P. acquisisce, entro 30 giorni, l’indirizzo amministrativo della Giunta Comunale, esperisce l’iter di assoggettabilità (90 giorni) o non assoggettabilità (30 giorni) alla procedura V.A.S. (Valutazione Ambientale Strategica), e convoca la conferenza dei servizi di cui agli artt. 14 e 14-quinquies della L. n. 241/90, in seduta pubblica.
Qualora si sia registrato in sede di conferenza di servizi il parere favorevole della Provincia di Ascoli Piceno, e degli enti preposti al rilascio di pareri di competenza, dopo aver esperito l’iter delle pubblicazioni (60 giorni), il verbale della conferenza di servizi viene trasmesso al Presidente del Consiglio Comunale che lo sottopone alla votazione del Consiglio Comunale nella prima seduta utile (Il Consiglio, con la stessa deliberazione motivata, si esprime altresì in merito alle eventuali osservazioni pervenute, accogliendole o respingendole).
L’approvazione da parte del Consiglio Comunale equivale al rilascio del Permesso di Costruire.
Gli interventi previsti dal progetto approvato secondo le modalità di cui sopra, sono avviati a conclusione dal richiedente secondo le modalità previste dall’art. 15 (efficacia temporale e decadenza del Permesso di Costruire) del D.P.R. n. 380/2001.

UNITÀ ORGANIZZATIVA RESPONSABILE DELL’ISTRUTTORIA
Area Gestione del Territorio – Ufficio Urbanistica.

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Arch. Fabio Menzietti.
Tel.: 0736.888751 – P.E.C.: protocollo@pec.comune.offida.ap.it

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALL'ISTANZA
Progetto edilizio dell’opera completo, corredato degli elaborati relativi alla variante urbanistica (relazione, norme tecniche vigenti e modificate, oltre agli stralci planimetrici del P.R.G., sia vigenti che modificati), e degli elaborati previsti per il rilascio del Permesso Di Costruire (vedasi apposita sezione sotto la voce Sportello Unico dell’Edilizia).

INFORMAZIONI
Area Gestione del Territorio – Ufficio Urbanistica, sito in Corso Serpente Aureo n. 66 (2° piano), aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, dalla ore 08.30 alle ore 13.30, ed il martedì e giovedì, dalle ore 16.00 alle ore 18.00.
Tel.: 0736.888751 – P.E.C.: protocollo@pec.comune.offida.ap.it

DOVE PRESENTARE L'ISTANZA
Ufficio di Protocollo Generale sito in Corso Serpente Aureo n. 66 (1° piano), aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 13.30, ed il martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30.
Tel.: 0736.888702 – P.E.C.: protocollo@pec.comune.offida.ap.it

COME OTTENERE INFORMAZIONI SUI PROCEDIMENTI IN CORSO
Presso l’Area Gestione del Territorio – Ufficio Urbansitica, durante gli orari di apertura al pubblico.

TERMINE FISSATO PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO
- 30 giorni dalla domanda, per l’input amministrativo da parte della Giunta Comunale;
- 30 o 90 giorni per l’attivazione della procedura di non assoggettabilità o di assoggettabilità alla procedura di V.A.S. (Valutazione Ambientale Strategica): 30 giorni in caso di non assoggettabilità e 90 giorni in caso di assoggettabilità;
- 90 giorni per i lavori della Conferenza dei Servizi;
- 60 giorni per la pubblicazione del Verbale conclusivo della Conferenza dei Servizi;
- 15 giorni per la ratifica da parte del Consiglio Comunale.

ALTRI ENTI, ORGANISMI O SETTORI COINVOLTI
- A.S.U.R. Marche Area Vasta n° 5 - Dipartimento di Prevenzione e Salute pubblica (parere igienico-sanitario);
- Provincia di Ascoli Piceno - Servizio Genio Civile (per parere di geologico-geomorfologico ed idrogeologico);
- Provincia di Ascoli Piceno - Servizio Urbanistica (per verifica di assoggettabilità a V.A.S. e, successivamente, per parere di conformità urbanistica);
- Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche (se viene interessata un’area soggetta a vincolo paesaggistico-ambientale, di cui alla Parte terza del D.Lgs. n. 42/2004);
- Corpo Forestale dello Stato (se viene interessata un’area soggetta a vincolo idrogeologico);

PAGAMENTI
Oneri concessori di cui all’art. 16 del D.P.R. 380/2001, se dovuti – Diritti di segreteria di cui alla delibera di Giunta Comunale 22/2013, da effettuarsi o mediante C.C.P. n. 14040638 intestato a Comune di Offida – Servizio di Tesoreria, o presso la Banca Dell’Adriatico, Filiale di Offida (in Piazza del Popolo) IBAN: IT87 R057 4869 6200 0000 0046607.

POTERE SOSTITUTIVO
Decorso inutilmente il termine fissato per la conclusione del procedimento l'interessato può presentare istanza per l'attivazione del potere sostitutivo al Segretario Comunale: Dott.ssa Rosanna Ciccioli.
Tel. 0736.888701 – P.E.C.: protocollo@pec.comune.offida.ap.it