Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) edilizia alternativa al Permesso di Costruire

 

Ufficio di riferimento:

SUE - Sportello Unico per l'Edilizia

 

descrizione:

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) EDILIZIA ALTERNATIVA AL PERMESSO DI COSTRUIRE (PDC)


DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO CON INDICAZIONE DEI RIFERIMENTI NORMATIVI
La presente procedura è disciplinata dall'art. 23 del D.P.R. n. 380/2001 e dall'art. 7, del D.P.R. n. 160/2010, e si applica per la realizzazione di:
a) interventi di ristrutturazione di cui all'articolo 10, comma 1, lettera c);
b) interventi di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica qualora siano disciplinati da piani attuativi comunque denominati, ivi compresi gli accordi negoziali aventi valore di piano attuativo, che contengano precise disposizioni plano-volumetriche, tipologiche, formali e costruttive, la cui sussistenza sia stata esplicitamente dichiarata dal competente organo comunale in sede di approvazione degli stessi piani o di ricognizione di quelli vigenti; qualora i piani attuativi risultino approvati anteriormente all'entrata in vigore della legge 21 dicembre 2001, n. 443, il relativo atto di ricognizione deve avvenire entro trenta giorni dalla richiesta degli interessati; in mancanza si prescinde dall'atto di ricognizione, purché il progetto di costruzione venga accompagnato da apposita relazione tecnica nella quale venga asseverata l'esistenza di piani attuativi con le caratteristiche sopra menzionate;
c) interventi di nuova costruzione qualora siano in diretta esecuzione di strumenti urbanistici generali recanti precise disposizioni plano-volumetriche.
Gli interventi di cui alle lettere precedenti sono soggetti al contributo di costruzione ai sensi dell'articolo 16. Le regioni possono individuare con legge gli altri interventi soggetti a segnalazione certificata di inizio attività, diversi da quelli di cui alle lettere precedenti, assoggettati al contributo di costruzione definendo criteri e parametri per la relativa determinazione

Per una maggiore descrizione si rimanda alla sezione "modelli" in fondo alla pagina.

UNITÀ ORGANIZZATIVA RESPONSABILE DELL’ISTRUTTORIA
Area Gestione del Territorio – Sportello Unico per l’Edilizia.

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Arch. Fabio Menzietti.
Tel.: 0736.888751 – P.E.C.: protocollo@pec.comune.offida.ap.it

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALL'ISTANZA
L’elenco documenti da allegare alla domanda è consultabile e scaricabile nella sezione "modelli" in fondo alla pagina.

MODULISTICA NECESSARIA
La modulistica necessaria, compresi i fac-simile per le autocertificazioni, è consultabile e scaricabile nella sezione "modelli" in fondo alla pagina.

INFORMAZIONI
Area Gestione del Territorio – Sportello Unico per l’Edilizia sito in Corso Serpente Aureo n. 66 (2° piano), aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, dalla ore 08.30 alle ore 13.30, ed il martedì e giovedì, dalle ore 16.00 alle ore 18.00.
Tel.: 0736.888751 – P.E.C.: protocollo@pec.comune.offida.ap.it

DOVE PRESENTARE L'ISTANZA
Ufficio di Protocollo Generale sito in Corso Serpente Aureo n. 66 (1° piano), aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 13.30, ed il martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30.
Tel.: 0736.888702 – P.E.C.: protocollo@pec.comune.offida.ap.it

COME OTTENERE INFORMAZIONI SUI PROCEDIMENTI IN CORSO
Presso l’Area Gestione del Territorio – Sportello Unico per l’Edilizia, durante gli orari di apertura al pubblico.

TERMINE FISSATO PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO
Non vi è un termine conclusivo in quanto trattasi di una comunicazione di inizio attività. Qualora si riscontrino elementi ostativi alla realizzazione dell’intervento, entro 30 giorni dalla presentazione, il responsabile del procedimento notifica all’interessato l’ordine motivato di non effettuare il previsto intervento (art. 26, comma 6, del D.P.R. 380/2001).

PAGAMENTI
Oneri concessori di cui all’art. 16 del D.P.R. 380/2001, se dovuti – Diritti di segreteria di cui alla delibera di Giunta Comunale 22/2013, da effettuarsi o mediante C.C.P. n. 14040638 intestato a Comune di Offida – Servizio di Tesoreria, o sul conto bancario IBAN: IT93 D030 6969 6200 0000 0046 607 ISTITUITO presso Banca INTESA SANPAOLO Filiale di Offida (Piazza del Popolo).

POTERE SOSTITUTIVO
Decorso inutilmente il termine fissato per la conclusione del procedimento l'interessato può presentare istanza per l'attivazione del potere sostitutivo al Segretario Comunale: Dott.ssa Fiorella Pierbattista.
Tel. 0736.888701 – P.E.C.: protocollo@pec.comune.offida.ap.it

 

 

modelli:

SCIA alternativa al PDC - Documentazione da allegare

SCIA alternativa al PDC - Modello comunicazione fine lavori (agg. 30/06/2017)

SCIA alternativa al PDC - Modello da utilizzare (agg. 30/06/2017)

SCIA alternativa al PDC - Modello per autocertificazione attestante la conformità alle norme iigienico-sanitarie