Notizia - 01/10/2021

Ordinanza n. 70/2021. Modifica temporanea della viabilità per allestimento cantiere plesso Sant'Agostino.

Ordinanza n. 70 del 01.10.2021

Premesso che con deliberazione di Giunta Comunale n.33 del 25.03.2021 è stato approvato il progetto esecutivo dei lavori avente oggetto: “8 x 1000 IRPEF 2017 PRATICA 130/2017- D.P.R. 76/1998 – D.P.C.M. 26/02/2019 – INTERVENTO STRAORDINARIO PER IL RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO DELLA CHIESA EX CONVENTO S. AGOSTINO CON ANNESSA CAPPELLA DEL MIRACOLO EURARISTICO”;

Dato atto con determina del Responsabile dell’Area Lavori Pubblici Commercio e Ambiente n.156 del 03/09/2021 si procedeva all’affidamento dei lavori di cui sopra alla ditta Apulia srl con sede in Via Matteotti n.2 del Comune di Gravina di Puglia (BA) in seguito all’aggiudicazione definitiva della gara eseguita dalla Centrale Unica di Committenza dell’Unione Comuni Vallata del Tronto giusta determinazione del direttore tecnico della centrale di committenza area lavori n.15 del 18/05/2021;

Considerato che, in seguito alla sottoscrizione del verbale di consegna lavori del 14/09/2021, la ditta incaricata, ha comunicato che provvederà all’allestimento del cantiere edile con conseguente inizio dei lavori a partire dal 04/10/2021;

Verificato che al fine di mantenere i livelli di sicurezza per il transito veicolare e consentire l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione urbanistica si rende necessario il divieto di sosta in Piazza Forlini;

Viste le ordinanze che disciplinano la viabilità e la sosta dei veicoli nel centro storico di questo Comune;

Ritenuto di poter derogare alle succitate ordinanze al fine di consentire i lavori edili di cui sopra sentito il parere dell’Amministrazione Comunale;

Considerato che eventuali deroghe della sosta non determinano particolari condizioni di disagio in quanto esistono aree di sosta attigue ed inoltre il transito nell’area interessata è comunque garantito;

Visti gli artt. 5, 6, e 7 del Nuovo Codice della Strada, approvato con D. Lgs. n° 285 del 30 Aprile 1992 e successive modificazioni ed integrazioni ed il Regolamento di Esecuzione del Codice della Strada approvato con D.P.R. n.495 del 16 Dicembre 1992 e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il Decreto L.vo 18/8/2000, n° 267 e successine modificazioni;

ORDINA

L’ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA in Piazza Forlini dalle ore 7,30 del giorno 04 ottobre 2021 fino al termine delle operazioni di allestimento dell’area cantiere come da progetto esecutivo;

Si intendono abrogati, per la durata dei lavori suindicati, i provvedimenti per la regolamentazione della circolazione contrari o incompatibili con il presente atto.

DISPONE

che l’Impresa incaricata provveda a:

  • installare e mantenere efficiente per tutto il periodo dei lavori la segnaletica prescritta dal “Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati per categoria di strada, da adottare per il segnalamento temporaneo”, approvato con D.M. 10.07.2002, nel rispetto di quanto previsto dal Codice della Strada e dal relativo regolamento di esecuzione approvato con D.P.R. 16.12.1992 n. 495;
  • regolamentare la viabilità mediante movieri nel caso in cui, in fase di allestimento del cantiere, risulti necessario;
  • mettere in sicurezza, con oneri a proprio carico, l’area di cantiere, ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008;
  • presidiare in caso di emergenza, su richiesta di questo Ente, il tratto interessato dall’occupazione;
  • effettuare continua sorveglianza del cantiere e provvedere inoltre al tempestivo ripristino (anche notturno) di eventuali danneggiamenti o malfunzionamenti dei dispositivi segnaletici e luminosi per tutta la durata dei lavori;
  • oltre a ripristinare la situazione preesistente, alla riparazione di tutti gli eventuali danni arrecati alla proprietà pubblica, eseguendo il corrispondente lavoro a perfetta regola d’arte;

Che siano collocati gli appositi segnali previsti dal Codice della Strada e del suo regolamento di esecuzione.

Il Servizio di Polizia Locale in relazione alle esigenze del traffico veicolare e pedonale è autorizzato alla predisposizione di ulteriori limitazioni alla circolazione e sosta dei veicoli ed è autorizzato alla concessione di deroghe per motivate esigenze.

AVVISA

Ai contravventori delle disposizioni della presente ordinanza saranno comminate le sanzioni previste dal vigente Codice della Strada.

A chiunque spetti è fatto obbligo di osservare e fare osservare la presente ordinanza.

Avverso la presente ordinanza chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere:

  • entro 60 giorni dalla pubblicazione per incompetenza, eccesso di potere o per violazione di legge al T.A.R. delle Marche;
  • entro il termine di 120 giorni decorrenti dalla scadenza del termine di pubblicazione della presente ordinanza con ricorso Straordinario al Capo dello Stato;

Si dispone la pubblicazione del presente atto all’albo pretorio informatico dell’Ente.

La presente ordinanza è trasmessa:

  • Alla Polizia Locale incaricata della vigilanza;
  • Alla Locale Stazione di Carabinieri
  • Al 118 – Area Vasta n.5 di Ascoli Piceno

La Responsabile dell’Area Affari Generali
Dott.ssa Ornella Nespeca

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Infocookies