Notizia - 15/09/2022

Ordinanza n. 53/2022 - Modifica temporanea della viabilità per esecuzione lavori CIIP

Ordinanza n. 53 del 15.09.2022

Vista la richiesta acquisita al protocollo dell’Ente al n.9597 del 14/09/2022 avanzata dal Sig. Ciotti Emidio in qualità di amministratore unico della società CEDI SRL con sede in Asoli Piceno in Piazza del Popolo n.1, per poter interdire parzialmente il transito di veicoli sulla strada comunale S. Maria della Rocca, al fine di poter consentire l’esecuzione dei lavori necessari alla riparazione della rete fognaria per conto della C.I.I.P S.p.A.;

Dato atto che, onde consentire gli interventi di ripristino della condotta fognaria che dovranno eseguirsi sulla corsia di marcia direzione Castel di Lama-Offida della strada suddetta, si rende necessario adottare un provvedimento temporaneo di modifica della viabilità, dal giorno 15 settembre c.a. fino a fine lavori;

Considerato che al fine di mantenere i livelli di sicurezza per il transito veicolare e consentire l’esecuzione dei lavori di cui sopra si rende necessaria la chiusura della corsia con senso di marcia direzione Castel di Lama-Offida con conseguente regolamentazione temporanea del traffico mediante l’istituzione del senso unico alternato regolamentato da impianto semaforico;

Dato atto inoltre che la limitazione al transito del tratto di strada interessata non crea particolari disagi, in quanto la viabilità è comunque garantita dal senso unico alternato ed esistono inoltre dei percorsi alternativi;

Richiamata la deliberazione di Giunta Comunale n. 75 del 11.07.2019, con la quale l’Amministrazione Comunale ha approvato il Regolamento Generale degli Uffici e dei Servizi;

Visto che, ai sensi dell’art. 109, comma 2, del D. Lgs. n. 267/2000, con Provvedimento Sindacale n. 1 del 02.01.2020, sono state conferite alla sottoscritta le funzioni di Responsabile dell’Area Affari generali di cui all’art. 107, commi 2 e 3, del D. Lgs. n. 267/2000;

Visto l’art. 5, 6 e 7 del D.Lgs. 30.04.1992, n. 285 “Nuovo Codice della Strada” e s.m.i.;

Visto l’art. 107 del T.U.E.L.;

ORDINA

L’ISTITUZIONE DEL SENSO UNICO ALTERNATO regolato da impianto semaforico lungo la Strada Comunale Santa Maria della Rocca, dal giorno 15 settembre 2022 fino a fine lavori.

DISPONE

che la ditta CEDI S.r.l. di Ascoli Piceno (AP) provveda a:

  • installare e mantenere efficiente per tutto il periodo dei lavori l’impianto semaforico di cantiere nonché la segnaletica prescritta dal “Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati per categoria di strada, da adottare per il segnalamento temporaneo”, approvato con D.M. 10.07.2002, nel rispetto di quanto previsto dal Codice della Strada e dal relativo regolamento di esecuzione approvato con D.P.R. 16.12.1992 n. 495;
  • mettere in sicurezza, con oneri a proprio carico, l’area di cantiere, ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008;
  • presidiare in caso di emergenza, su richiesta di questo Ente, il tratto interessato dall’occupazione;
  • effettuare continua sorveglianza del cantiere e provvedere inoltre al tempestivo ripristino (anche notturno) di eventuali danneggiamenti o malfunzionamenti dei dispositivi segnaletici e luminosi per tutta la durata dei lavori;
  • oltre a ripristinare la situazione preesistente, alla riparazione di tutti gli eventuali danni arrecati alla proprietà pubblica, eseguendo il corrispondente lavoro a perfetta regola d’arte;

Gli Agenti di Polizia Locale in servizio inoltre, in relazione alle esigenze del traffico veicolare e pedonale, sono autorizzati alla predisposizione di ulteriori limitazioni alla circolazione e sosta dei veicoli e sono autorizzati alla concessione di deroghe per motivate esigenze.

Si intendono abrogati, i provvedimenti per la regolamentazione della circolazione contrari o incompatibili con il presente atto.

La segnaletica sarà, nel rispetto del vigente codice della strada e degli schemi di segnaletica previsti dal D.M. 10.07.2002, a cura e spese e sotto la responsabilità della ditta esecutrice dei lavori.

Il personale preposto ai servizi di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del vigente Codice della Strada è incaricato di far rispettare gli obblighi del presente provvedimento.

AVVISA

Ai contravventori delle disposizioni della presente ordinanza saranno comminate le sanzioni previste dal vigente Codice della Strada.

A chiunque spetti è fatto obbligo di osservare e fare osservare la presente ordinanza.

Avverso la presente ordinanza chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere:

  • entro 60 giorni dalla pubblicazione per incompetenza, eccesso di potere o per violazione di legge al T.A.R. delle Marche;
  • entro il termine di 120 giorni decorrenti dalla scadenza del termine di pubblicazione della presente ordinanza con ricorso Straordinario al Capo dello Stato;

DISPONE ALTRESI’

La pubblicazione e comunicazione della presente ordinanza:

  • All’Albo Pretorio on line e sul sito istituzionale dell’Ente;
  • Alla Polizia Locale incaricata alla vigilanza;
  • Ai Carabinieri – Stazione di Offida;
  • Al 118 Area vasta 5-Ascoli Piceno;
  • Alla ditta CEDI S.r.l. di Ascoli Piceno (AP);

La Responsabile dell’Area Affari Generali
Dott.ssa Ornella Nespeca

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Infocookies