Notizia - 08/04/2021

Ordinanza n. 20/2021. Provvedimenti temporanei di viabilità' per esecuzione lavori dell'Immobiliare Vettore.

Ordinanza n. 20 del 07.04.2021

Visto il Titolo Unico n.11 del 29.03.2021 rilasciato dal Responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive, Arch. Fabio Menzietti, con il quale si autorizzava il Sig. Carducci Longino, in qualità di Legale Rappresentante della ditta Immobiliare Vettore s.a.s. di Carducci Longino & C. con sede legale in Offida (AP) in C.da San Lazzaro n.137 ad occupare temporaneamente suolo pubblico in Borgo Leopardi per una superficie complessiva di 48,60 per il periodo dal 22.03.2021 al 10.05.2021 al fine di eseguire lavori di miglioramento sismico su immobile ad uso abitativo danneggiato dagli eventi sismici del 24.08.2016 e successivi sito in Borgo Leopardi n.43;

Dato atto che la ditta incaricata all’esecuzione dei lavori ha comunicato che l’inizio dell’occupazione, autorizzata con titolo unico suddetto, avverrà a partire dal 12/04/2021;

Considerato che si rende necessario provvedere all’istituzione del senso unico poiché, in virtù delle caratteristiche dell’occupazione e della larghezza della sede stradale, non è possibile consentire il transito dei veicoli a doppio senso di circolazione;

Ritenuto opportuno adottare il presente provvedimento temporaneo al fine di regolamentare provvisoriamente la viabilità a salvaguardia della sicurezza delle persone e delle cose, onde consentire l’esecuzione dei lavori di ristrutturazione post-sisma di cui sopra;

Considerato che la limitazione al transito del tratto di strada interessata non crea particolari disagi, in quanto la viabilità è comunque garantita dal senso unico ed esistono inoltre dei percorsi alternativi;

Visti gli artt. 5, 6 e 7 del Decreto Legislativo del 30 aprile 1992 n. 285 “Nuovo Codice della Strada” e successive modifiche ed integrazioni;

Viste le norme del Regolamento di Esecuzione ed Attuazione del vigente Codice della Strada. D.P.R. del 16 dicembre 1992 n.495;

Visto il D. Lgs del 18 agosto 2000, n.267;

ORDINA

A partire dalle ore 07.00 del 12/04/2021 e fino al termine dei lavori in Borgo Leopardi:

  1. L’ISTITUZIONE DEL SENSO UNICO temporaneo in direzione ovest-est nel tratto compreso tra il n.c. 44/C e l’intersezione con la Strada Provinciale n. 43 Mezzina con ingresso all’altezza del n.c. 44/C di Borgo Leopardi ed uscita sulla S.P.Mezzina;
  2. ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA per n.2 stalli all’altezza del n.c. 43;
  3. OBBLIGO DI PROSEGUIRE DRITTO a tutti i veicoli provenienti dalle abitazioni retrostanti ex mattatoio comunale.

Si intendono abrogati i provvedimenti per la regolamentazione della circolazione contrari o incompatibili con il presente atto.

La segnaletica sarà, nel rispetto del vigente codice della strada e degli schemi di segnaletica previsti dal D.M. 10.07.2002, a cura e spese e sotto la responsabilità della ditta esecutrice dei lavori.

L’Amministrazione comunale è sollevata da responsabilità civile e penale per danni a cose e/o persone per qualsiasi accadimento relativo alla presente ordinanza.

Si ricorda che in ogni momento vi è la possibilità di revocare o impedire quanto adottato per sopravvenuti motivi di ordine pubblico e di pubblico interesse ovvero di tutela della sicurezza stradale e della circolazione.

Il personale preposto ai Servizi Polizia Stradale di cui all’art. 12 del vigente Codice della Strada è incaricato di far rispettare gli obblighi del presente provvedimento.

DISPONE

La pubblicazione e comunicazione della presente ordinanza:

  • All’Albo Pretorio on line e sul sito istituzionale del Comune dalla data odierna e fino alla conclusione della manifestazione;
  • Alla Polizia Locale incaricata alla vigilanza;
  • Al 118-Area vasta 5-Ascoli Piceno;
  • Ai Carabinieri – Stazione di Offida;
  • Alla Ditta IMMOBILIARE VETTORE s.a.s di Carducci Longino & C.. immobiliarevettore@pec.it

AVVISA

Ai contravventori delle disposizioni della presente ordinanza saranno comminate le sanzioni previste dal vigente Codice della Strada.
A chiunque spetti è fatto obbligo di osservare e fare osservare la presente ordinanza;
Avverso la presente ordinanza chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere:
  • entro 60 giorni dalla pubblicazione per incompetenza, eccesso di potere o per violazione di legge al T.A.R. delle Marche;
  • entro il termine di 120 giorni decorrenti dalla scadenza del termine di pubblicazione della presente ordinanza con ricorso Straordinario al Capo dello Stato;

La Responsabile Area Affari Generali
(Dr.ssa Ornella Nespeca)

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Infocookies