Notizia - 04/05/2021

Ordinanza n. 26/2021. Chiusura cimitero comunale per esecuzione operazioni di estumulazione per il giorno 6 maggio 2021

Ordinanza n. 26 del 04.05.2021

RICHIAMATI:

  • il P.R. 10 settembre 1990, n. 285: Approvazione del Regolamento di Polizia Mortuaria;
  • la L. n. 130 in data 30 marzo 2001: Disposizioni in materia di cremazione e dispersione delle ceneri;
  • le leggi regionali n. 3 dell’1/02/2005 e n. 2 del 9/02/2018;
  • il Regolamento Regionale 9/11/2009 n. 3 : Regolamento in materia di attività funebri e cimiteriali e s.m.i.;
  • il Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 16/2008, successivamente modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 21/2012;

CONSIDERATO che per il giorno 6/05/2021 sono state avviate le procedure di estumulazione ordinarie delle salme tumulate in loculi presso il Cimitero comunale che verranno effettuare dalla SERVICE ONE, aggiudicataria dell’appalto per la gestione dei servizi cimiteriali previo parere del personale dell’ASUR – Area vasta n. 5;

ATTESO che qualora alcune salme fossero rinvenute indecomposte, le stesse potranno essere inumate in campo comune per almeno 5 anni ovvero cremate, previa richiesta dei familiari;

CONSIDERATA quindi la necessità di adottare idoneo provvedimento atto a vietare temporaneamente l’accesso al Cimitero a tutte le persone non addette ai lavori al fine di consentire il regolare svolgimento in sicurezza delle operazioni di estumulazione ordinaria;

PRECISATO che è consentita la sola presenza del personale addetto ai lavori di estumulazione e che al fine del rispetto della normativa anti covid – 19 non sarà ammessa la presenza dei familiari;

O R D I N A

La chiusura al pubblico del Cimitero comunale nel giorno di

GIOVEDI’ 6 MAGGIO 2021 DALLE ORE 8,00 FINO ALLE FINE DELLE OPERAZIONI

al fine di consentire le operazioni di estumulazione programmate.

D I S P O N E

che il presente provvedimento sia reso noto alla cittadinanza, affisso all’ingresso del cimitero nonché pubblicato all’Albo Pretorio on-line e sul sito internet del Comune.

Dispone, altresì, che copia del presente provvedimento sia trasmessa per le rispettive competenze a:

  • Servizio di Polizia Locale
  • ASUR - AREA VASTA 5
  • Service One - Gestore dei Servizi

COMUNICA CHE

avverso la presente ordinanza chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere:

  • entro 60 giorni dalla pubblicazione per incompetenza, eccesso di potere o per violazione di legge al T.A.R. delle Marche;
  • entro il termine di 120 giorni decorrenti dalla scadenza del termine di pubblicazione della presente ordinanza con ricorso Straordinario al Capo dello Stato.

IL SINDACO
(Luigi Massa)

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Infocookies